Rilasciato Gimp 2.6, con notevoli miglioramenti

E’ pronta da scaricare la nuova versione 2.6 di GIMP (GNU Image Manipulation Program), il popolare editor grafico free e open source per Windows, Linux e Mac OSX serio rivale di Photoshop.

Oltre a diverse migliorie nell’interfaccia utente e alcune nuove funzionalità, per la prima volta viene incluso il supporto per Generic Graphics Library (GEGL), che permettono di utilizzare colori a 32 bit per canale anziché 8, superando l’ostacolo maggiore che ne frenava l’adozione in ambiti professionali.

GIMP – GNU Image Manipulation Program

gimp.linux.it – Il nuovo sito italiano di GIMP

Da Ars Technica.

Hai trovato interessante questo articolo? Puoi iscriverti ai feed o ricevere i prossimi articoli per email.

Rispondi