Migliaia di siti italiani oggi sono infetti

Molte segnalazioni oggi sono dedicate all’attacco in massa che ha infettato e reso pericolosi moltissimi siti italiani di ogni genere basati su Microsoft Internet Information Services (IIS).

Le fonti autorevoli (vedi sotto) che hanno analizzato il problema segnalano che ci si può contagiare visitando uno dei siti infetti con un computer Windows (Linux e Mac OS X sono, come quasi sempre, immuni) se questo non è perfettamente aggiornato nell’antivirus, nel sistema operativo (Windows stesso), e per quanto riguarda il browser e tutti i programmi che hanno a che fare con Internet.

Per ulteriori informazioni e istruzioni vedere i collegamenti qui sotto.

Il Disinformatico (attivissimo.blog): Internet italiana sotto attacco, come difendersi

Punto Informatico: Italia, migliaia i siti compromessi

Symantec Security Response Weblog: Italy Under Attack: Mpack Gang Strikes Again!

Hai trovato interessante questo articolo? Puoi iscriverti ai feed o ricevere i prossimi articoli per email.

Rispondi