Come installare AVG Free Antivirus su Ubuntu

Linux normalmente non ha bisogno di antivirus in quanto, sebbene esistano virus e worm che lo possono infettare, sono comunque molto rari, e il sistema operativo in sè, purchè sia tenuto aggiornato, è molto meno vulnerabile di Windows. Tuttavia può far comodo, magari per avere la possibilità di ripulire una partizione Windows o qualche altro PC sulla rete, averne uno pronto all’uso.

AVG Anti-Virus è uno dei pochi gratuiti disponibili anche per GNU/Linux – attualmente nella versione 7.5. E’ disponibile in formato RPM o DEB per le più diffuse distribuzioni (Fedora, SUSE, Mandriva, Debian, Ubuntu, ecc.)

L’installazione su Ubuntu può essere fatta scaricandolo dal sito del produttore e installandolo tramite GDebi, oppure con queste due semplici righe di comando (da terminale):

wget http://www.avg.com/filedir/inst/avg75fld-r51-a1243.i386.deb
sudo dpkg -i avg75fld-r51-a1243.i386.deb

Installato il programma, si scoprirà che l’interfaccia è molto amichevole e praticamente uguale a quella della versione per Windows.

avg-free-antivirus-per-linux

Il database dei virus va subito aggiornato. Sulla mia installazione, cliccando su “Update” mi dice che non sono autorizzato ad eseguire “avgupdate”, per cui ho lanciato l’aggiornamento con il comando

sudo avgupdate -o

Pare poi che questa versione gratuita non rimuova i file infetti trovati ma li segnali soltanto. La cosa dovrebbe essere risolvibile modificando i file di configurazione.

Via Linux on Desktop.

AGGIORNAMENTO (05/08/2009): AVG 7.5 da un paio di mesi non è più disponibile, mentre lo è la nuova versione 8.5, che si trova qui: http://free.avg.com/download?prd=afl#tba1 ma che però funziona solo da riga di comando .
In alternativa è possibile scaricare Antivir Personal per Linux qui: http://www.free-av.com/en/download/download_servers.php.

Finalmente i portatili Lenovo con SUSE Linux preinstallato alla prova

Tempo fa Lenovo annunciò l’imminente messa in commercio di alcuni modelli di PC portatili della serie T con SUSE Linux (SLED 10) preinstallato. Ora, con un po’ di ritardo, sono finalmente usciti, ed eWeek ne fa una recensione, con un po’ di perplessità.

Via LWN.net

Dopo Dell, anche Lenovo offrirà Linux su alcuni PC

Da Ars Technica.

Lenovo e Novell hanno annunciato che alcuni modelli di portatili ThinkPad potranno presto essere acquistati con SUSE Linux Enterprise Deskop 10 (SLED) preinstallato, con assistenza hardware e software inclusa.

Lenovo ha dichiarato che la scelta è stata fatta in seguito alle numerose richieste, soprattutto di clienti aziendali. I portatili della serie “T” (per le aziende) con SUSE Linux saranno commercializzati nel prossimo autunno.

Ricordo che la cinese Lenovo ha acquisito un paio d’anni fa tutta la produzione PC di IBM, mentre Novell possiede dal 2003 la distribuzione Linux SUSE.