Songbird 1.2 supporta iTunes e Last.fm

songbird

Il nuovo Songbird 1.2 introduce diverse importanti novità, tra cui il supporto bidirezionale per iTunes, quello per Last.fm, l’organizzazione automatica (facoltativa) della libreria musicale e l’equalizzatore.

Oltre a questo dovrebbe essere migliorata la velocità generale del software e ridotti di molto i crash.

Via Lifehacker/Songbird Blog.

E’ arrivato Songbird 1.1

songbird-10

E’ stata rilasciata la versione 1.1 del promettente player musicale Songbird.

Con questa release sono state migliorate la velocità e l’utilizzo di memoria, sono stati risolti i problemi di crash (per quanto mi risulta frequenti nella versione 1.0), è stata aggiunta la possibilità di inserire le copertine dei CD semplicemente trascinando l’immagine, e qualche altra funzionalità minore.

Songbird è gratuito e può essere scaricato qui, per Windows, Mac o Linux, oppure aggiornato cliccando su Help -> Check for Updates.

Via Lifehacker.

E’ uscito Songbird 1.0

E’ stata rilasciata ieri la prima versione definitiva del media player open source Songbird, di cui ho scritto qualche giorno fa, in occasione della pubblicazione della sua Release Candidate.

Songbird 1.0 risolve alcuni problemi risontrati nella versione preliminare precedente, e aggiunge l’estensione QuickTime Playback, che permette di ascoltare brani musicali acquistati con iTunes. Considerando che è presente anche il supporto per iPod, forse abbiamo anche una valida alternativa a iTunes di Apple.

Via Lifehacker.

Songbird 1.0 in arrivo

Ieri è stata rilasciata la prima Release Candadate di Songbird 1.0.0, il molto promettente music player open source basato sul codice di Mozilla Firefox.

Il programma si integra con iTunes, quando presente, con dispositivi audio (anche iPod), servizi web – come last.fm, SkeemR, ecc., ed è estensibile con software sviluppato anche da terzi analogamente a Firefox.

Songbird è disponibile per Windows, Linux e Mac. La RC può essere scaricata qui:

Songbirdnest.com – Nightly Builds

e qui invece ci sono le istruzioni per farlo funzionare su Linux (non serve una vera e propria installazione in quanto è sufficiente estrarre il contenuto dell’archivio e lanciare il file eseguibile): How to set up your GStreamer audio playback.

Songbird Home Page

Via Lifehacker.