Firefox 3 primo browser in Europa

Secondo StatCounter, dalla scorsa settimana Firefox 3 è il browser più diffuso in Europa, con il 35,05% del mercato, contro il 34,54 di Internet Explorer 7.

Attenzione, però: questo non vuol dire che Firefox sia più utilizzato di IE. Qeste sono le percentuali per versione, e probabilmente il calo di Internet Explorer  7 è dovuto anche all’uscita della versione 8. Complessivamente, infatti, nonostante il notevole progresso di Firefox, il browser di Microsoft, in Europa, è ancora avanti di 10 punti percentuali.

Via Techmeme/Reuters.

Reblog this post [with Zemanta]

Internet Explorer 8 rilasciato ufficialmente alle 18

internet-explorer-81

Internet Explorer 8 verrà reso disponibile a mezzogiorno fuso orario EST, quindi alle 18 ora italiana.

Pare che sia decisamente più veloce del 7 – non IL più veloce, più conforme agli standard web, ma non ancora ai livelli di Firefox.

Per un po’ non verrà distribuito automaticamente con Windows Update, quindi sarà da scaricare manualmente dalla Home Page di Internet Explorer. Auguri! (per il traffico).

Io intanto sto provando il nuovo Firefox 3.1 Beta 3.

Via Lifehacker.

Logo: da Microsoft.

Reblog this post [with Zemanta]

Con Google Toolbar 6 per Internet Explorer anche lanciatore di applicazioni e ricerca rapida

Google Toolbar 6 per Internet Explorer è stata rilasciata ieri in versione beta.

Non ci sono grosse novità rispetto alla versione precedente, tranne la nuova Quick Search Box.


E’ un lanciatore di applicazioni o di ricerca, un po’ come Gnome Do per Linux o Launchy per Windows. Parte con Ctrl + Spazio, e propone una finestra di dialogo da cui si possono lanciare velocemente i programmi iniziando a digitarne il nome, o le ricerche, con suggerimenti, indirizzi web. ecc.

Da Google Operating System.

Reblog this post [with Zemanta]

Pubblicata una correzione provvisoria per l’ultima falla di Internet Explorer

prevx-ie-patch

Nei giorni scorsi è scoppiato il bubbone dell’ultimo grave problema di sicurezza di Internet Explorer, che può consentire a malintenzionati di impadronirsi dei PC che si collegano a siti internet compromessi (che pare siano già oltre 10.000).

Il problema è serio, in quanto, affliggendo le versioni 5, 6 e 7 di Internet Explorer, che è ancora il browser più utilizzato al mondo – circa il 70% del mercato – può colpire molti milioni di PC – e pare che due milioni lo siano già stati.

Ieri persino i telegiornali e giornali radio italiani ne hanno parlato, e un ufficiale della Guardia di Finanza consigliava a tutti gli italiani di risolvere, almeno provvisoriamente, cercando e rinominando il file OLE32.DLL. La cosa mi ha lasciato un po’ perplesso, dato che questo è un file di sistema normalmente “sano” di Windows, ma pare che effettivamente sia un rimedio efficace, fin quando non verrà pubblicata una correzione ufficiale.

Microsoft infatti non ha ancora rilasciato una patch ufficiale per il problema, ma ne renderà disponibile una straordinaria oggi. Un “fix” non ufficiale però è stato rilasciato dal produttore britannico di software per la sicurezza Prevx. Per chi ha abilitato gli aggiornamenti automatici di Windows poi, la correzione ufficiale di Microsoft verrà installata automaticamente quando disponibile, oppure lo si potrà fare manualmente lanciando Windows Update.

Io (e molti altri) anziché consigliarvi di cancellare file usati da Windows, vi propongo di iniziare ad usare un browser alternativo, come ad esempio Firefox, Opera o Chrome. E’ provato che sono tutti più sicuri di Internet Explorer, inoltre sono più veloci, hanno più funzionalità e queste, almeno per Firefox, possono essere estese grazie alle “aggiunte” sviluppate anche da terzi.

La patch di Prevx può essere scaricata qui: www.prevx.com/ie7.asp

Via Lifehacker.

AGGIORNAMENTO (18/12/2008): Come previsto, Microsoft ha pubblicato ieri sera l’aggiornamento che risolve il problema, e che può essere scaricato direttamente da qui:

Microsoft Security Bulletin MS08-078 – Critical

oppure, più comodamente, tramite Windows Update (da Internet Explorer -> Strumenti -> Windows Update). Per scaricare il file giusto dalla pagina di cui sopra, andare nella tabella “Affected software”, individuare la riga corrispondente alla propria combinazione Windows/IE, e cliccare sul link della colonna “Component”.

Via Techmeme.

Apri e chiudi le schede del browser con la rotella del mouse

E’ proprio una cosa da poco, ma per chi usa molto il browser e le schede (tabbed browsing) è molto comoda: anziché cliccare col tasto destro del mouse su un link per aprirlo in una nuova scheda, basta cliccarci con la rotellina.

Se poi premiamo la rotella su una cartella di segnalibri, il browser li apre tutti, ciascuno in una diversa scheda. E cliccando invece su una scheda aperta sullo sfondo, la si chiude.

Queste funzionalità sono state introdotte da Firefox, ma funzionano pari pari anche in Internet Explorer 7.

Da Lifehacker.

Installare Internet Explorer su Linux (Ubuntu e altri)

Per chi non possa proprio farne a meno, per motivi di testing, oppure perché purtroppo alcuni siti o applicazioni funzionano solo con quello, è possibile installare in modo molto semplice Internet Explorer su Linux.

La cosa è facilitata da un programmino (un semplice script, free e open source) che si chiama IEs4Linux. Il programma funziona su qualunque distribuzione Linux (ma anche altri sistemi non Windows) su cui giri Wine (un software che permette a programmi scritti per Windows di girare su altri sistemi operativi).

L’installazione occupa molto meno spazio di quanto solitamente faccia su un PC Windows, in quanto scarica solo i componenti necessari al browser, e non Outlook Express, Media Player, ecc.

Prerequisiti per poter procedere all’installazione sono, oltre a IEs4Linux, Wine e Cabextract.

Per installare questi ultimi, ad esempio su Ubuntu, nel caso non lo siano già, occorre eseguire, da una finestra di terminale (Applicazioni -> Accessori -> Terminale) il comando

sudo apt-get install wine cabextract

Poi bisogna scaricare l’archivio compresso di IEs4Linux, estrarne il contenuto ed eseguire lo script

wget http://www.tatanka.com.br/ies4linux/downloads/ies4linux-latest.tar.gz
tar zxvf ies4linux-latest.tar.gz
cd ies4linux-*
./ies4linux

A questo punto partirà l’installazione, che proporrà inizialmente alcune scelte da fare:

atrogu@ubuntu64:~/ies4linux-2.0.5$ ./ies4linux
Benvenuto, atrogu! Io sono IEs4Linux.
Sono in grado di installare IE 6, 5.5 and 5.0 per te in modo facile e veloce.Devi solo confermare quattro risposte per avere il tuo IE.Adesso ti farò alcune domande. devi solo rispondere s o n (la risposta predefinita è in grassetto)Vuoi installare anche IE 5.5 SP2? [ s / n ] n
IE può essere installato usando una delle seguenti localizzazioni:
EN-US PT-BR DE FR ES IT NL SV JA KO NO
DA CN TW FI PL HU AR HE CS PT RU EL TRLa tua lingua predefinita è IT. Premi INVIO per confermarla, o scegli una di quelle indicate:
Installerò tutto in /home/atrogu/.ies4linux
Installerò anche il plugin di Adobe Flash 9 e creerò l'icona sul desktop.Queste scelte di soddisfano? (Per una configurazione avanzata digita n) [ s / n ]BENE! Cominciamo l'installazione...
Scarico tutto quello che serve...
DCOM98.EXE
--09:12:49--  http://download.microsoft.com/download/d/1/3/d13cd456-f0cf-4fb2-a17f-20afc79f8a51/DCOM98.EXE
=> `/home/atrogu/.ies4linux/downloads/DCOM98.EXE'
Risoluzione di download.microsoft.com in corso... 213.254.211.14, 213.254.211.8
Connessione a download.microsoft.com|213.254.211.14:80... connesso.
HTTP richiesta inviata, aspetto la risposta... 200 OK
Lunghezza: 1,229,056 (1.2M) [application/octet-stream]
100%[===========================================================================>] 1,229,056    341.93K/s    ETA 00:00
09:12:54 (314.41 KB/s) - "/home/atrogu/.ies4linux/downloads/DCOM98.EXE" salvato [1229056/1229056]

E poi procederà scaricando tutti gli altri componenti necessari.

Al termine dello scaricamento installerà il tutto:

Installo IE 6
Inizializzo
Creo i file per Wine
Estraggo i file dai CAB.
Processo i file inf
Installo IE 6
Installo i TTF Fonts
Installo RICHED20
Installo ActiveX MFC40
Installo DCOM98
Installo i registri
Finalizzo[ OK ]
Installo Flash Player 9
Estraggo i files
Installo flash 9 ie6[ OK ]L'installazione di IE in Linux è finita!
Per lanciare IE, digita:
/home/atrogu/bin/ie6

E Internet Explorer funziona (anche molto velocemente)! Comunque consiglio di NON usarlo per la normale navigazione, ma solo in caso di necessità.