Anche Google Calendar funziona offline

Dopo averlo sperimentato prima su Google Apps, al contrario di quanto fa solitamente con le nuove funzionalità sui suoi servizi, Google ha reso disponibile per tutti gli account su Google Calendar il funzionamento offline, cioè scollegato dalla rete. Ancora più stranamente poi, la novità è comparsa subito anche per chi usa il servizio in italiano.

Per abilitare la funzionalità Offline occorre cliccare sul nuovo link “Offline Beta” in alto a destra

google-calendar-offline

Dopodiché, se Google Gears non è ancora installato, ne proporrà l’installazione, altrimenti chiederà se si vuole attivare la nuova funzionalità (nella versione italiana c’è un errore: “Disattiva…” anziché “Attiva…”)

google-calendar-offline-install

E confermando un paio di richieste successive aggiornerà software e dati

google-calendar-offline-aggiornamento

A questo punto sarà possibile modificare le impostazioni e passare dalla modalità in linea a quella fuori linea e viceversa

google-calendar-offline-menu

Via Google Operating System.

Google Sync Mobile Beta per iPhone, Windows Mobile e Symbian S60

E’ disponibile Google Sync Mobile in versione beta per iPhone, Windows Mobile e Symbian S60 (per BlackBerry era già disponibile da tempo).

Google Sync sincronizza in modo bidirezionale contatti e calendario tra cellulare, Google Calendar e Gmail.

Sui dispositivi che supportano SyncML gli aggiornamenti vengono eseguiti in modalità push, quindi automaticamente e in tempo reale.

Per installare Google Sync, visitare m.google.com/sync.

Attenzione: Google Sync potrebbe cancellare contatti e appuntamenti salvati precedentemente sul cellulare, quindi ricordatevi di fare un backup di tutto prima di installarlo.

Per ulteriori dettagli: Google Mobile – Google Sync Beta for your mobile phone.

Via Google Mobile Blog.

Reblog this post [with Zemanta]