Stavolta il De Mauro Paravia è proprio al capolinea

Dopo una prima rimozione nello scorso dicembre, che provocò molto scalpore in rete ma a cui poi venne messa una pezza, per il De Mauro Paravia – il dizionario italiano online più famoso e utilizzato – stavolta pare che l’eliminazione dal web sia proprio definitiva.

Per le alternative vi rimando al mio articolo di allora.

Qui invece un’intervista di dicembre a chi realizzò il progetto e lo rimise online dopo la prima rimozione.

Il De Mauro Paravia è di nuovo online

Dopo il clamore suscitato in rete dalla sua repentina scomparsa, il dizionario italiano De Mauro Paravia è stato reso nuovamente disponibile in rete all’indirizzo old.demauroparavia.it.

Per i risvolti della vicenda vedi questo articolo di Punto Informatico.

Aggiornamento (22/02/2017)

Mentre l’URL segnalato porta ormai ad un sito che non ha niente a che fare col dizionario, mi avvisa Francesco che il nuovo De Mauro è disponibile su dizionario.internazionale.it.

Il dizionario italiano De Mauro Paravia non è più online

ATTENZIONE: Questo articolo è stato aggiornato dopo la sua pubblicazione. Vedi in fondo.

Purtroppo da un paio di giorni non è più disponibile online il dizionario italiano De Mauro Paravia, molto utile e apprezzato come strumento linguistico italiano in rete, forse anche perché era possibile utilizzarlo nella casella di ricerca di Firefox.

E’ stato sostituito – si legge sul sito di Paravia – per motivi editoriali, da un dizionario dei sinonimi e contrari, sicuramente non altrettanto utile.

Sia Punto Informatico che Manteblog, commentando la vicenda, indicano alcune alternative liberamente accessibili:

AGGIORNAMENTO (23/12/2008): Il dizionario è stato rimesso online. Vedi il mio nuovo articolo in proposito.