Ecco come provare Chrome OS

Ieri Google ha presentato in anteprima il suo nuovo sistema operativo – basato su Linux – Chrome OS, che uscirà nel corso del prossimo anno.

Una versione preliminare di Chrome OS è disponibile come macchina virtuale in formato VMDK e può essere scaricata via BitTorrent tramite questo link. Per provarla occorre utilizzare VMWare Server o Player, oppure VirtualBox.

google-chrome-os-login

Alla richiesta di accesso bisogna inserire le credenziali di un account Google, dopodiché si vede che al momento il sistema operativo è incentrato sull’omonimo browser, che prende in tutto e per tutto il posto del desktop, e dal quale non ho trovato modo di uscire.

google-chrome-os-desktop

Cliccando poi sull’icona in alto a sinistra compare una pagina di accesso al servizio sperimentale di Google Labs “Google Short Links”.

google-chrome-os-short-links

E’ disponibile una beta di Google Chrome OS (non ufficiale)

google-chrome-os-beta

ATTENZIONE: questo articolo è stato aggiornato con importanti informazioni dopo la sua pubblicazione. Vedi “AGGIORNAMENTO” in fondo.

Google ha pubblicato la versione Beta 0.4.223 di Chrome OS, il suo nuovo sistema operativo basato su Linux annunciato la scorsa estate.

Questa beta è disponibile in formato ISO, utilizzabile in modalità Live CD o installabile su hard disk, e in formato macchina virtuale VMDK per VMWare Player o VirtualBox.

Per scaricare Chrome OS Beta: http://sites.google.com/site/chromeoslinux/download.

Via Phoronix.

AGGIORNAMENTO (29/10/09): Come riportato da oggi anche sulla pagina di Phoronix, questa versione di Chrome OS non è stata ufficialmente rilasciata da Google ma da una qualcun altro, che ha creato una distribuzione personalizzata tramite SUSE Studio. Da qualche ora poi la pagina di Google Sites da cui era possibile scaricarla è stata disabilitata per “violazione dei termini di servizio”.