Google Goggles, ricerca visuale per Android e iPhone, ora risolve anche i Sudoku

Google Goggles – gli occhiali di Google – è un’applicazione per Android e iPhone che cerca sul web partendo da una foto scattata dallo stesso smartphone.

Riconosce più facilmente immagini di prodotti, opere d’arte, bottiglie di vino, libri ed edifici famosi e ne cerca informazioni sul web. Ma non solo: è in grado di digitalizzare testo, e poi eventualmente di tradurlo, oppure di inserire le informazioni di un contatto nella rubrica.

Poi , con l’ultimo aggiornamento, riconosce anche le pubblicità – almeno quelle sulle più comuni riviste americane, per quel che può servire – e addirittura risolve i sudoku (provato per credere)!

E’ installabile da Android Market (dalla versione 1.6) e da App Store (solo iOS 4.0), oppure dalla sua home page.

Dopo l'”Instant Search” le “Instant Previews”

Google arricchisce la sua ricerca istantanea con le anteprime istantanee, che dovrebbero aiutare a trovare ancora più velocemente quello che ci serve.

Se si ha l’Instant Search attiva – ricordo che per gli utenti italiani occorre essere collegati con un profilo Google – è sufficiente soffermarsi con il cursore del mouse (o premere la freccia destra se si sta utilizzando la tastiera)  su uno dei risultati per far aprire sulla destra un’anteprima di quella pagina, con i termini cercati in evidenza.

Official Google Blog: Beyond Instant results: Instant Previews.

Google Maps per Android aggiunge la navigazione a piedi con immagini satellitari

La nuova versione 4.5 di Google Maps per Android fornisce anche le indicazioni passo passo per i percorsi a piedi con immagini satellitari e street view (dove disponibile).

Google has added “Walking Navigation”, a marriage of walking directions, turn-by-turn GPS navigation and satellite imagery, to the newest version of Google Maps for Android.

E’ impressionante! La vista ruota mentre ruoti il cellulare, sia orizzontalmente che verticalmente, e quando devi voltare vibra per avvisarti!

via Google Maps for Android Gets Turn-By-Turn Walking Directions, Satellite Imagery.

Immagine: da ReadWriteWeb.

Google Instant – ricerche istantanee

Google sta lanciando Instant: un miglioramento della ricerca che mostra i risultati via via che si digita.

La funzionalità sta comparendo in questi giorni a tutti gli utenti che hanno un account Google.

Ottima però, in proposito, l’osservazione di Mante.

Google lancia ‘Instant’. Dal blog Vita Digitale di Federico Cella. Corriere Della Sera.

Aggiornamento: Mi verrebbe da dire che Google stia privilegiando su Instant chi usa Chrome. In questo momento, infatti, sul mio Firefox i risultati istantanei non sono attivi, mentre su Chrome lo sono già (vedi schermata).

Primi dettagli su Android 3.0

Unwiredview.com pubblica le prime indiscrezioni sulla prossima versione di Android, che dovrebbe uscire in tempo per Natale:

Android 3.0 Gingerbread details: 1280×760 resolution, 1Ghz minimum specs, mid-Oct. release » Unwired View.

In compenso pare che l’aggiornamento alla 2.2 Froyo arriverà anche per i modelli HTC recenti finora esclusi, come il mio Legend, entro settembre:

Android 2.2 confirmed for HTC Desire, Legend and Wildfire

Il navigatore di Google Maps arriva oggi anche in Italia

Da oggi la funzionalità Navigation di Google Maps Mobile per Android, finora disponibile solo in USA e UK, sarà estesa ad altri paesi, tra cui l’Italia (ricerca vocale compresa).

“Today we’re launching Google Maps Navigation version 4.2 in Austria, Belgium, Canada, Denmark, France, Germany, Italy, the Netherlands, Portugal, Spain, and Switzerland for Android devices 1.6 and higher.”

In questo modo l’applicazione è utilizzabile in tutto e per tutto come un navigatore GPS, che fornisce le indicazioni sia visive che vocali in tempo reale.

Il software è gratuito e disponibile al momento per Android 1.6 o superiore.

via Google Maps Navigation comes to Canada and mainland Europe, remains free as a bird — Engadget.

Immagine: da Google Mobile.

Google Wave disponibile per tutti

Da ieri Google Wave è aperto a tutti. Non serve più un invito.

Starting today, we are making Google Wave openly available to everyone as part of Google Labs. You no longer need an invitation to wave — simply visit wave.google.com and sign right in.

Chi poi ha Google Apps sul proprio dominio può abilitarlo per tutti gli utenti.

via Google Wave Available for Everyone – Google Wave Blog.