Nuovo tranello “legale” via email

Da stamattina molti in Italia stanno ricevendo un’email siffatta:

Data: Thu, 30 Nov 2006 07:18:17 +0100 (added by postmaster@virgilio.it)
Da: Studio legale Gentili e associati
Rispondi-A:Studio legale Gentili e associati
Oggetto: abusi
A: *****@***.it

Gentile utente *****@***.it,

sono l’avvocato Gianluca Gentili titolare dell’omonimo studio Legale, mi trovo costretto a riscriverle perchè continuano ad arrivarmi dal suo indirizzo di posta elettronica *****@***.it messaggi dal contenuto esplicito.
La rimando a tal proposito a verificare l’ultimo arrivato, che riporto sotto a questo messaggio.

Non sono un esperto informatico, tuttavia il sistemista del nostro studio sostiene che questi invii da parte sua sono probabilmente involontari e causati da un worm informatico.
Dice inoltre che è possibile rimuovere questo worm con il disinstallatore scaricabile dall’indirizzo http://www.SpyWareMurderer.biz

Io non ho nè le competenze nè il tempo per verificare l’esattezza di questa teoria, purtroppo mi trovo cosyretto a DIFFIDARLA dal continuare questi invii indesiderati alla mia posta di lavoro.
Se riceverò UN SOLO ALTRO MESSAGGIO di questo genere procederò per vie legali senza ulteriore avviso.

Sospenda questi invii o, se si tratta di un virus worm, lo disinstalli al più presto perchè forse non sono l’unico che sta ricevendo questa immondizia da lei.

Le ricordo che i reparti di polizia informatica hanno i mezzi per risalire alla vera identità del proprietario di un indirizzo di posta, per quanto registrato con dati di fantasia o internazionale. Per cui non creda di poter continuare a inquinare la mia casella email con queste pubblicità sconvenienti.

in attesa di un suo cortese riscontro,
cordiali saluti

Studio Legale
Gentili e associati
Via ***** 12
*****


—– Original Message —–
From: *****@***.it
To: ‘Studio Gentili e associati’
Sent: Thursday, November 23, 2006 11:32 AM
Subject: fallo girare

apri il file allegato è un game sessuale!

eseguilo e fallo girare!!

stammi bene
*****@***.it

—– Fine messaggio inoltrato —–

Il messaggio è abbastanza ben scritto, e potrebbe anche sembrare autentico.

E’ un po’ strano però che questo avvocato, che dice di non intendersi di informatica, citi il sistemista del suo studio il quale stranamente

  1. non ha verificato dalle intestazioni dei messaggi di cui si lamenta se effettivamente provengano dalla persona a cui spedisce la lamentela,
  2. non menzioni il fatto che molti worm si spediscono sotto falso indirizzo da PC altrui,
  3. suggerisca di usare un particolare programma di rimozione, con tanto di indirizzo del sito da cui scaricarlo.

Il sito citato (www.SpyWareMurderer.biz), appare ben fatto, come se fosse la home page di un pluripremiato antivirus “Virus Killer”.

La toolbar di Netcraft inoltre segnala il sito come nuovo e solo “sospetto”, ma non lo identifica come provatamente pericoloso.

Qualche rapida ricerca però ha mostrato chiaramente che

  • di questo “Virus Killer” non c’è traccia su Internet, almeno come antivirus,
  • dello studio legale da cui il mittente dice di spedire non esiste traccia né su Internet, né sulle Pagine Gialle online, né sulle Pagine Bianche online.

Ho quindi provato a scaricare il file dal sito – senza ovviamente eseguirlo – per esaminarlo.

Alcune scansioni online, fatte sui siti virusscan.jotti.org, www.virustotal.com e www.kaspersky.com hanno dato come esito solo qualche vago sospetto.

Ho quindi inviato il file a Kaspersky per un esame più approfondito come possibile nuovo virus, e vedremo come andrà a finire.

Intanto comunque consiglio a tutti di NON APRIRE IL SITO E COMUNQUE NON ESEGUIRE il file in questione.

Aspetto le vostre segnalazioni.

AGGIORNAMENTO: Paolo Attivissimo, che ha segnalato la stessa notizia, riferisce che NOD32 ha già pubblicato un programma specifico per la rimozione del worm eventualmente installato.

Gmail per dispositivi portatili

Google ha annunciato oggi la pubblicazione di un innovativo client Gmail ottimizzato per dispositivi portatili.

E’ un’applicazione gratuita che riproduce l’interfaccia delle pagine web di Gmail, fornendo le stesse funzionalità in modo molto più veloce. Era già possibile infatti collegarsi alle pagine di Gmail anche con i browser di smartphone o palmari, anche su una versione web ottimizzata per questi dispositivi, ma questo nuovo client promette – oltre alle funzionalità di navigazione, ricerca e sincronizzazione automatica con la versione desktop:

  • velocità fino a 5 volte quella dell’interfaccia web,
  • click e scorrimenti drasticamente ridotti,
  • ridotto uso della tastiera,
  • allegati automaticamente visibili e ridimensionati.

Per scaricare il client: gmail.com/app.

Ricordo che Gmail è il servizio email gratuito di Google. Offre 2,5 GB di spazio (!), antispam, antivirus, chat e instant messaging, ecc. Reso disponibile – come tanti altri servizi di Google – ancora in versione “beta”, ancora oggi gli utenti italiani per avere un account devono ricevere un invito da qualcuno che sia già registrato (fatemi sapere se ve ne serve uno).