Google introduce la ricerca per immagini

Da qualche giorno Google ha annunciato la nuova ricerca per immagini (o reverse searchricerca inversa), che consente di cercare le immagini presenti sul web uguali o simili ad una che gli forniamo noi.

Questa funzionalità era offerta finora solo da TinEye, e utilizzata soprattutto da fotografi o grafici che vogliono vedere se e dove le loro foto sono state pubblicate, eventualmente violandone il diritto d’autore. Sarà interessante vedere come funzionerà e si evolverà su Google.

La ricerca per immagini è abilitata sulla nostra pagina di Google Immagini quando in fondo alla casella compare una piccola icona che rappresenta una macchina fotografica. I metodi possibili per effettuare la ricerca sono tre: trascinare un’immagine dal nostro PC sopra la casella di ricerca, fare l’upload del file oppure inserire l’URL di un immagine pubblicata sul web.

Inoltre sono disponibili due estensioni, una per Chrome e l’altra per Firefox, con le quali sarà sufficiente un clic destro su un’immagine in una pagina web per cercarla con Google.

Hai trovato interessante questo articolo? Puoi iscriverti ai feed o ricevere i prossimi articoli per email.

Rispondi