Come installare VMWare Server 2 su Ubuntu 9.04

Ecco le istruzioni per installare VMWare Server 2 su Ubuntu 9.04 Jaunty Jackalope Desktop.

Prima di tutto occorre scaricare dal sito di VMWare il pacchetto in formato tar.gz

Aprire con il browser la pagina http://www.vmware.com/products/server/ e cliccare su “Download”

vmware-server-2-install-on-ubuntu-desktop-01

Alla richiesta di login inserire le proprie credenziali oppure registrarsi se non lo si è già.

Dopo aver seguito le istruzioni si riceverà per email il link alla pagina da cui scaricare il software.

Aperta questa pagina, prendere nota del codice di licenza per Linux

vmware-server-2-install-on-ubuntu-desktop-02

e poi scorrere la pagina fino a trovare il link per scaricare il pacchetto per Linux nell’architettura giusta (32 o 64 bit) e nel formato .tar.gz.

vmware-server-2-install-on-ubuntu-desktop-03

Scaricare il file nella cartella che vogliamo, ad esempio la nostra home (/home/nomeutente).

A questo punto bisogna installare alcuni pacchetti richiesti

Aprire una finestra di terminale e digitare il comando:

sudo apt-get install linux-headers-`uname -r` build-essential xinetd

Ora portarsi nella posizione in cui si è scaricato il file .tar.gz di VMWare Server, estrarne il contenuto e lanciare l’installazione:

tar xvfz VMware-server-*.tar.gz
cd vmware-server-distrib
sudo ./vmware-install.pl

Il programma di installazione farà un sacco di domande. A tutte è possibile dare la risposta predefinita con il tasto Invio. Fare solo attenzione ad avere spazio sufficiente nella posizione in cui verranno salvate le macchine virtuali, che per default è /var/lib/vmware/Virtual Machines.

Alla richiesta del numero di licenza:

Please enter your 20-character serial number.
Type XXXXX-XXXXX-XXXXX-XXXXX or 'Enter' to cancel:

digitare quello di cui abbiamo preso nota prima.

Al termine dell’installazione si può cancellare sia il file .tar.gz che la cartella di installazione:

cd ..
rm -f VMware-server*
rm -fr vmware-server-distrib/

Se abbiamo accettato tutte le risposte proposte dal programma di installazione, l’utente che avrà accesso a VMWare Server è root.

Su Ubuntu normalmente l’utente root non viene utilizzato e quindi non ha password. Per assegnargliene una occorre usare il comando:

sudo passwd root

A questo punto VMWare server è installato e funzionante, e si può gestire dall’interfaccia web aprendo con il browser l’URL:

http://127:0.0.1:8222

o, in modalità sicura:

https://127.0.0.1:8333

Se in quest’ultima modalità Firefox 3 avvisa di un eccezione di sicurezza, occorre acquisire il certificato e confermare l’eccezione.

Ora si può inserire le proprie credenziali (root + la password scelta in precedenza)

vmware-server-2-install-on-ubuntu-desktop-04

e accedere alla console del server

vmware-server-2-install-on-ubuntu-desktop-05

Hai trovato interessante questo articolo? Puoi iscriverti ai feed o ricevere i prossimi articoli per email.

6 pensieri su “Come installare VMWare Server 2 su Ubuntu 9.04”

  1. Ciao, ma VMWare2 può essere installato in Ubuntu Server, o è necessaria l’interfaccia grafica?

    Grazie..

  2. Ciao.
    Complimenti per la guida. Senti io provo ad installare VMWare Server 2 ma quando comincia a farmi tante domande non so che cosa fare in preciso?!!
    Io schiaccio solamente invio, faccio bene?
    Poi non mi chiede mai da nessuna parte di inserire il serial number?!!
    Grazie per la tua pazienza.

  3. @Esulu, come ho scritto, se tutto va bene dovresti poter rispondere premendo Invio a tutte le domande fino alla richiesta del numero di licenza. Se questa non arriva, evidentemente c’è stato qualche problema che viene segnalato sullo schermo.

Rispondi