BitTorrent anonimo con BitBlinder

bitblinder

Come molti prevedevano, il continuo accanirsi dell’industria dei media contro chi scarica materiale coperto da copyright tramite i circuiti P2P non fa altro che aguzzare l’ingegno di utenti e sviluppatori.

Ecco qui un nuovo software opensource, BitBlinder, che rende anonimi non solo la navigazione web e (in futuro) l’uso dell’email, ma soprattutto i trasferimenti di file con il protocollo BitTorrent.

Sebbene infatti fosse già possibile usare Internet con strumenti che fanno perdere le tracce della nostra attività in rete come TOR, i trasferimenti BitTorrent risultavano molto lenti. BitBlinder promette di velocizzare la trasmissione dei file utilizzando un nuovo modello di rete P2P. Inoltre BitBlinder crittografa i dati trasmessi, consente di bypassare molti filtri imposti da provider o gestori di reti, di navigare anonimamente con un proprio browser e per il futuro promette nuove funzionalità, come ad esempio l’email anonima e criptata.

Attualmente BitBlinder è disponibile gratuitamente per Windows, e lo sarà a breve per Mac OS X. Purtroppo al momento per poterlo scaricare bisogna mettersi in coda inserendo il proprio indirizzo email sul sito e attendere pazientemente.

Via Techmeme/TorrentFreak.

Hai trovato interessante questo articolo? Puoi iscriverti ai feed o ricevere i prossimi articoli per email.

Rispondi