E’ arrivato Songbird 1.1

songbird-10

E’ stata rilasciata la versione 1.1 del promettente player musicale Songbird.

Con questa release sono state migliorate la velocità e l’utilizzo di memoria, sono stati risolti i problemi di crash (per quanto mi risulta frequenti nella versione 1.0), è stata aggiunta la possibilità di inserire le copertine dei CD semplicemente trascinando l’immagine, e qualche altra funzionalità minore.

Songbird è gratuito e può essere scaricato qui, per Windows, Mac o Linux, oppure aggiornato cliccando su Help -> Check for Updates.

Via Lifehacker.

Hai trovato interessante questo articolo? Puoi iscriverti ai feed o ricevere i prossimi articoli per email.

9 pensieri su “E’ arrivato Songbird 1.1”

  1. Sig.Antonio con qualche timore ho aggiornato songbird (non si sa mai con applicazioni ancora in fase di sviluppo…per scaramanzia sebbene l’icona ufficiale sia quella di un uccellino appena nato,io ho scelto la vecchia dell’uovo che sta per schiudersi) tutto ha funzionato alla perfezione.Per chi ha intenzione di provarlo spero che non trovi i problemi che ho incontrato in fase di installazione (cosi lungamente riportati nell’altro post,a proposito di flash l’istallazione era gia’ presente su ubuntu ma senza la cartella plugins di cui parlavo media flow non funzionava) spero che i nuovi pacchetti abbiano risolto.Di ubuntu amo il fatto che possono convivere soft collocabili agli antipodi,io ho installato MOC player il più minimale dei lettori musicali(praticamente si usa dal terminale solo con comandi da tastiera) e songbirdi il più sofisticato graficamente e tecnicamente,dico questo perchè permette gia’ in questa fase cose impensabili con qualsiasi altro player.Uno dei sui aspetti più belli (tipico di Mozilla) gli add-ons oltre i temi che permettono una sua integrazione con ubuntu praticamente perfetta(questo aspetto è gia molto sviluppato ad es. se si cambiano i fonts delle applicazini di ubuntu essi riguarderanno anche songbird,molte applicazioni di google Picasa ecc non rispondono affatto i fonts sono orribili).Io personalmente consiglio di attivare questi:media flow,in questo modo si visualizzeranno le copertine dei cd rippati la grandezza si può ridimensionare a piacere cosi come il loro numero per schermata attiva;The Exorcist ,vi permetterà di rimuovere dalla libreria tutte le tracce che avete spostato per qualche ragione dalla cartella musica togliendo di mezzo lo spiacevole problema di vedere le tracce ma di non poterle riprodurre.Duplicate tracks;vi permetterà di togliere dalla libreria tutte le tracce doppie senza cancellarle dalla cartella musica.Vinil Album Art;sostituisce alle copertine mancanti (che apparirebbero quadrati bianchi) l’immagine di un vinileFin qui si dirà tutto normale;non propio direi ad es. questo post lo sto scrivendo da songbird;si propio cosi permette di navigare senza aprire firefox o altro ed è qui che inizia un viaggio pazzesco attraverso un motore di ricerca integrato si può accedere a siti che se contengono file musicali o video li riconosce si possono vedere(anche se molti siti hanno un loro lettore integrato) ed ascoltare oltre a poter effettuare il down.Alcune cose strane continuo a vederle ad es songbird non riproduce un cd inserito nel pc,un’altra cosa non ha un’estrattore propio ne un convertitore (almeno io non li ho visti) . Fausto

  2. Se posso prendere ancora un po’ di spazio……..
    Gli aggiornamenti come temevo qualche inconveniente lo portano con se;in songbird ha smesso per ora di funzionare Ipod device support e song notifier.Le due estensioni permettevano di collegare un ipod e sincronizzarlo con songbird,l’altra etensione informava con un popup quando un nuovo brano veniva suonato .Spero che presto tornino a funzionare.
    Alcune altre piccole informazioni su come organizzare la propia musica su Ubuntu(secondo me) un programma insostituibile per il rip dei propi cd è Sound Juicer ha pochi settaggi ma non va mai in crisi,cosa che accade con asunder un altro buon programma simile.Per le conversioni Sound Converter è il migliore che ho provato,Easy Tag fondamentale per uniformare i tag di tutta la musica (questo lo fa naturalmente anche sound juicer al momento del rip ma spesso si ha musica che avevamo estratto con windows o itunes e per questa è spesso necessario uniformarla) finito il lavoro e spostata la cartella in Musica una volta importata in songbird tutto sarà perfetto.Naturalmente in songbird c’è la possibilita di scrivere i tag ma vi assicuro che easy tag funziona molto meglio.Un altro programma che risultera essere utile all’occorrenza è Audacity mi sono riproposto di convertire un vinile in Flac se riuscirò e avrò ancora la sua ospitalità Sig. Antonio riporterò i dettagli di questa esperienza,per adesso ho aquistato il vinile Led Zeppelin 3 da 180 gr,e stò cercando di capire come fare.
    Vi riporto una cosa simpatica (credo) che poteva accadere solo su
    Ubuntu,continuavo a convertire il mio cd dei luna pop …Squerez? ma per quanti tentativi facessi con sound juicer non c’è stato modo, la prima cartella ..Lunapop..veniva regolarmente creata ma era vuota.Come avete intuito la cartella con i file era all’interno ma iniziando il titolo con un punto era invisibile l’ho rinominata con un trattino basso.Ancora un saluto a tutti spero si possa aprire uno scambio di esperienze .

    ps. Sig Antonio io non so’ bene se fraintendo lo scopo e l’uso che io come visitatore faccio dell suo blog se vuole comunicarmi al fine di non creare eventuali problemi ne sarò contento. Cordialmente Fausto.

  3. Ancora alcune virgole a songbird…..
    E’ bello avere la propia musica organizzata vedere cover flow fare egregiamente il propio lavoro,ascoltare i vari formati letti perfettamente da songbird è bello passare allo scanner le copertine dei cd per poi inserirle nella cartella appena estratta,ma se vogliamo dare ai vecchi gruppi quel giusto aspetto di vissuto bisogna procurarsi l’immagine dell’LP.Spesso le copertine dei Cd sono diverse dai nostri dischi contengono orribili scritte della serie Bonus Track Remastered ecc.Qui le cose si complicano perchè i normali scanner non sono abbastanza grandi per un disco.L’unica alternativa è la rete in cui si trovano appassionati che con un paziente lavoro guidato solo da un interminabile amore per la musica hanno raccolto notizie e immagini da far impallidire ogni guida commerciale mai pubblicata.Se possediamo il disco in questione possiamo accedere alle immagini e utilizzarle per il nostro scopo.Vorrei segnalarvi un programma che puo’ risultare utile per lavorare sulle immagini. Molti ricorrono a Gimp io utilizzo un programma molto più immediato e semplice si chiama Fotoxx permette molte cose sulle immagini dal loro taglio alla loro manipolazione.Molte delle immagini che troviamo sono in formato Gif spesso sono inseribili vanno convertite ho cercato qualcosa di semplice e finalmente ho capito dopo tanto tempo cosa sono gli script nautilus.Da synaptic si possono attivare poi nel menù tasto destro troviamo una voce script tra cui abbiamo – converti immagine in jpg…. tutto qui.
    Spero di essere stato utile .Fausto.

  4. Grazie ancora Fausto. Le sue osservazioni sono ben accette. Nessun problema per il blog.

  5. …..Bertold Brecht ironizzava spesso sul suo lavoro,rispondendo a chi gli chiedeva cosa stesse facendo….Stò lavorando duro per preparare il mio prossimo errore…Non vorrei che in Mozilla lo avessero assunto come guida,scherzo naturalmente,a loro vanno sempre i nostri migliori pensieri.Il problema è che l’ultimo aggiornamento di songbird riguardo mediaflow ha prodotto qualche piccolo problema,mentre prima ad ogni singolo disco corrispondeva una sola copertina ora sembra che esse siano collegate al compositore cosi in un cd con più autori all’interno mediaflow mette adesso multipli della stessa copertina ,io non sono riuscito a risolvere neanche con nuovi Tag.Resta il piacere della musica,a tal proposito vorrei segnalare due cose che ho trovato per caso:su youtube (il video è stato purtroppo rimosso) ma può essere lo stesso visto in rete cercandolo sotto…Born for Hard Luck.Peg Leg Sam Jackson…se qualcuno ama il blues questo video ci fa capire come può essere nata questa musica.Un altra cosa veramente interessante l’ho trovata sul sito Flickr provate a cercare Dereck Von andate sulla sua collezione di dischi oltre 3000 foto che lasciano sbalordito chiunque.
    Fausto.

  6. Sul sito songbird,nella sezione post riguardante il creatore di mediaflow (solo in inglese per me incomprensibile) credo che alcuni abbiano già segnalato il problema delle copertine multiple.Non sono riuscito a capire le soluzioni prospettate.Sicuramente con tutte le copertine multiple per cd con più autori mediaflow è inguardabile .Il senso dovrebbe essere avere un supporto visivo al cd che voglio ascoltare, i singoli artisti li leggo dal tag della finestra sottostante.Spero che si riesca a trovare la via per correggere questa cosa.Io nel frattempo Sig.Antonio ho applicato la soluzione alla fausto;ho disintallato l’aggiornamento e ho installato di nuovo la versione precedente.Ora naturalmente tutto è come deve essere.Dispiace perchè l’ultima versione sicuramente qualche nuovo miglioramento lo avrà anche avuto …pazienza.Grazie per l’ospitalità continuo a sperare che qualcuno riporti le sue esperienze su songbird ma anche sulla musica in generale(sempre col suo permesso) .Fausto

  7. Le applicazioni che funzionano meglio in assoluto su Ubuntu sono quelle già presenti al momento dell’installazione del sistema operativo.Quando si avviano sono con un’interfaccia cosi’ semplice che verrebbe da dire …ma funzionano?Si funzionano e benissimo ,forse è la filosofia di Ubuntu votata al massimo della semplificazone per chi si avvicina al suo sistema operativo.Le applicazioni su kubuntu sono esattamente l’opposto.Soundjuicer player Cd e estrattore sembra addirittura ridicolo nella sua interfaccia,eppure non va mai in crisi.Io avevo installato al suo posto Asunder perchè nei settaggi si poteva modificare con un semplice cursore il bitrate di estrazione.Questo programma spesso si ferma in un’irrimediabile schermata grigia.Modificare il bitrate in soundjuicer non è abbastanza semplice ma spesso necessario visto che è settato a 128 bit.Ho fatto un pò di ricerche in rete(grazie a tutti quelli che per loro merito mi hanno aiutato) riporto qui il modo sperando possa essere di aiuto.Soundjuicer>Modifica>Preferenze>Mp…>Modifica Profili>Modifica>Pipeline GStreamer>….vbr-quality=6 (qui inserite” bitrate….(il valore che volete 320 ad es.senza virgolette nè altro) …..! id3v2….Il resto va lasciato.Quindi dopo il6 spazio bitrate=320 spazio,tutto come prima.Ho disinstallato asunder ora tutto funziona molto bene.
    Un saluto a tutti Fausto

  8. Ho provato songbird sia in ambiente XP che in Ubuntu 9.04. “Bellissimo” mi sono detto “Finalmente un open source che mi permetterà di aggiornare il mio iPod anche in ambiente linux, senza dover per forza passare da iTunes”. Purtroppo così non è stato. Ho un iPod 6G classic da 120GB e tutto quello che posso farci è trasferire la musica in modo bidirezionale (ma potevo farlo anche da Rythmbox), infatti:
    1. Songbird non vede le copertine degli album caricati sull’iPod se si è usato un altro programma per associarle agli album stessi (ad esempio iTunes);
    2. Se proviamo ad associare le copertine agli album già caricati sull’iPod usando Songbird, il database delle copertine viene corrotto, con la conseguenza che gran parte delle copertine già esistenti spariscono, e le poche che ancora si visualizzano sono associate ad album sbagliati;
    3. Se usiamo Songbird per trasferire su iPod tracce con copertine già associate (magari usando Easy Tag), il database delle cover è corrotto come spiegato al punto 2.
    Mi chiedo se è possibile mettere in giro un plugin per iPod che crei questi problemi, quando iPod è in assoluto l’mp3 player più diffuso e quando l’esigenza di un prodotto come Songbird nasce proprio dal fatto che iTunes non può essere utilizzato in ambiente linux.

Rispondi