Arriva gOS 3, ed è pieno di gadget

Ricordate gOS, che qualcuno interpretava come Google Operating System, invece sta per Good Operating System ed è semplicemente un Linux “leggero” con qualche icona preconfigurata per collegarsi alle applicazioni web di Google?

Ora ne è uscita la versione 3, che si presenta bene, soprattutto per i PC non molto prestanti, come i nuovi netbook (o sub-notebook – come l’Asus Eee PC – infatti il suo motto è “Perfect for NetBooks”), ed è arricchito da parecchi gadget che fanno bella mostra di sé sul desktop.

Da OStatic.

Immagine, da www.thinkgos.com.

Breve demo delle applicazioni Google su Android

Ecco un breve video dimostrativo di Google Mobile Blog su come i programmi Google siano integrati sul sistema operativo e tra loro, e si sincronizzino automaticamente con i server della casa madre, nel nuovo telefonino G1 con Android.

Official Google Mobile Blog: Google on Android.

E’ il giorno del GPhone Android

Nel tempo lo hanno chiamato GooglePhone o Gphone, poi si è saputo che sarebbe stato un HTC modello Dream. Oggi viene presentato in pompa magna dall’operatore T-mobile, fabbricato da HTC ma come T-mobile G1. E’ il primo cellulare in commercio con il sistema operativo open source Android, sviluppato da Google su base Linux.

Un bel po’ di notizie sono su Techmeme, e poi c’è il sito con la presentazione in diretta streaming.

Foto: da TechCrunch.

Street View e percorsi a piedi sul nuovo Google Maps Mobile

Il nuovo Google Maps Mobile 2.3.1 ha la vista stradale (Street View) e fornisce le indicazioni per i percorsi a piedi oltre che tramite mezzi di trasporto pubblici (purtroppo ancora non disponibili per l’Italia). Sul mio telefono non c’è però funzione “La mia posizione”.

Sulla home page http://google.com/gmm c’è ancora la vecchia versione 2.2.0. Per scaricare la nuova usare questi link:

http://google.com/gmm/apps/v2.3.1/L1/gmaps-231-m2_L1.jar per i telefoni Java

http://google.com/gmm/apps/v2.3.1/L1/BlackBerry-43/gmaps-231-bb-43_L1.jar per i BlackBerry

Da Google Operating System.

CrossOver Chromium = Google Chrome per Linux e MacOS

CodeWeavers (Wine Project) ha sviluppato una versione di Google Chrome per Linux e MacOS. Ancora molto sperimentale e grezzo, ma funziona anche colle pagine https, al contrario della versione originale di Chrome installata con Wine.

http://www.codeweavers.com/services/ports/chromium/

Da DownloadSquad.