Skip to content

Microsoft apre le porte (e il software) all’open source

2008 febbraio 22
tags:
by antonio

Microsoft pare arrendersi all’evidenza, oltre che alle multe inflitte dall’UE. Steve Ballmer infatti ha annunciato che oggi verranno pubblicate su MSDN.com oltre 30.000 pagine di documentazione per gli sviluppatori sulle API e i protocolli di comunicazione utilizzati dai suoi principali prodotti. E molto altro verrà divulgato nei prossimi mesi.

Inoltre ha dichiarato che Microsoft rinuncerà a fare causa a chi utilizzerà queste informazioni per scrivere software non commerciale, mentre per gli altri saranno disponibili opportune licenze al giusto prezzo (“for the right fee“).Ballmer stesso ammette che questo è un grosso salto per Microsoft, e in effetti non sembra solo una mossa di facciata, nonostante le dichiarazioni simili dei mesi scorsi.

Mi sembra poi interessante questa frase, in risposta alla domanda di un giornalista:

“The world we grew up in was primarily a world of individual machines with people writing programs, with the greatest value add coming frankly on the machines that ran our products. In the more connected world… what will be one of the greatest value adds will be in some senses what people do on the other end of the wire.”

Via: Web Worker Daily

Hai trovato interessante questo articolo? Puoi iscriverti ai feed o ricevere i prossimi articoli per email.

No comments yet

Leave a Reply

Note: You can use basic XHTML in your comments. Your email address will never be published.

Subscribe to this comment feed via RSS