Google Maps trasforma il tuo cellulare in un (quasi) GPS

Google Maps per dispositivi mobili introduce la nuova funzionalità La mia posizione (“My Location“), che ti permette di visualizzare la posizione in cui ti trovi anche se il tuo cellulare non è GPS. Basta premere il tasto “0” per vedere un punto blu circondato da un cerchietto azzurro che ti mostra dove sei.

Se il telefono ha il sistema GPS abilitato la posizione sarà esatta, altrimenti sarà approssimata, e ricavata dalle informazioni sulla cella dell’operatore all’interno della quale ti trovi.

Per scaricare il nuovo Google Maps per mobile: www.google.it/gmm

Hai trovato interessante questo articolo? Puoi iscriverti ai feed o ricevere i prossimi articoli per email.

Rispondi