Cos’è che mi occupa tanto spazio sul disco?

spacemonger 1.4

Spesso capita di avere problemi di spazio sull’hard disk del PC, e non è facile capire se e dove possiamo agire, cancellando o spostando qualcosa, per recuperarne una quantità utile.

A volte infatti sono ci sono programmi installati che non usiamo più, oppure foto o video dimenticati da qualche parte, o ancora grossi file temporanei creati a nostra insaputa da qualche applicazione e non cancellati.

Su Windows una semplice analisi dell’occupazione di spazio può essere fatta con SpaceMonger, che visualizza in forma grafica il contenuto di un’unità disco, in modo che ogni cartella è rappresentata da un’area proporzionale alle sue dimensioni.

L’ultima versione di SpaceMonger, la 2.1, è distribuita come shareware, ma si trova ancora facilmente sulla rete la vecchia versione 1.4 che è freeware. Il programma è molto leggero ed efficiente. Consiste di un semplice file eseguibile che non va neppure installato, e funziona su tutte le ultime versioni di Windows, a partire dalla vecchia 95. E’ sufficiente lanciarlo e selezionare l’unità da analizzare. Dopo aver effettuato la scansione del disco, tramite la tecnologia Tree Mapping, ci mostrerà una mappa “visuale” dello spazio occupato, in modo che possiamo subito individuare, ad occhio, cosa occupa più spazio. Un altro aspetto molto utile del software è che può analizzare anche le unità di rete.

Immagine: da Sixty-five.

Hai trovato interessante questo articolo? Puoi iscriverti ai feed o ricevere i prossimi articoli per email.

3 pensieri su “Cos’è che mi occupa tanto spazio sul disco?”

Rispondi