Google: scorciatoie e ricerca universale

googlenewmenu.jpg

Un bel po’ di novità nel motore di ricerca di Google.

In via sperimentale sono state pubblicate nuove interessanti funzionalità, che tutti possiamo così provare.

La prime sono “Timeline” e “Map views“, che estraggono dai risultati le informazioni su data e luogo, e ne danno una rappresentazione grafica.

Poi ci sono le scorciatoie da tastiera, cioè la possibilità di spostarsi velocemente tra i risultati con la tastiera (ad esempio, come in Google Reader, di passare al risultato successivo con il tasto “j” e di aprirlo con “Invio”).

Poi c’è la possibilità di visualizzare a destra o a sinistra dei risultati un menù con ricerche più particolareggiate, o di un tipo di contenuto diverso, sulle stesse parole chiave.

Il tutto si aggiunge alla “ristrutturazione” del menù superiore – già presente nella versione inglese ma non in quella italiana – che consente di passare immediatamente la ricerca ad un’altra sezione del motore (vedi immagine), e alle dichiarazioni di Google sul progetto di integrare in un’unica pagina i risultati di tutte le categorie di dati disponibili (ricerca universale). In un prossimo futuro, cioè, vedremo probabilmente non solo i risultati testuali, o le immagini, o i video, ma tutti questi integrati insieme in ordine di rilevanza.

Hai trovato interessante questo articolo? Puoi iscriverti ai feed o ricevere i prossimi articoli per email.

Rispondi