Il parlamento francese passa a Linux

CNET News.com riferisce che tutti i PC dei parlamentari francesi passeranno a Linux.

Dopo aver analizzato a fondo la questione e calcolato i possibili risparmi, a partire dal giugno 2007, su tutti i 1154 PC dei parlamentari, Linux sostituirà Windows. Verranno installati software open source anche come applicativi.

Mentre sulla distribuzione Linux e sul programma di posta elettronica non si è ancora deciso, si sa già che come browser verrà utilizzato Firefox, e come pacchetto di produttività individuale OpenOffice.org.

Hai trovato interessante questo articolo? Puoi iscriverti ai feed o ricevere i prossimi articoli per email.

Rispondi