Il co-presidente di Microsoft dice che Vista non avrà bisogno di antivirus

BetaNews scrive che Jim Allchin, co-presidente di Microsoft, ha affermato in un’intervista che Windows Vista – nato ufficialmente proprio l’altro ieri – non avrà bisogno di antivirus. Questo grazie alle nuove funzionalità di sicurezza, come i controlli parentali, la possibilità di limitare i download a determinati siti, ecc., che lui stesso dice di aver impostato sul PC che usa suo figlio di sette anni.

Inutile che vi dica se io ci credo, che Vista sia così inespugnabile. E voi?

AGGIORNAMENTO: Dopo lo scalpore suscitato da questa dichiarazone, Allchin ha sottolineato di non aver detto che Vista non avrà bisogno di antivirus, ma che i notevoli miglioramenti nella sicurezza rispetto a Windows XP SP2 consentono di configurarlo per usi particolari (vedi caso di suo figlio, con controlli parentali attivi) in modo che possa non essercene bisogno.

Hai trovato interessante questo articolo? Puoi iscriverti ai feed o ricevere i prossimi articoli per email.

Rispondi